Biografia e stile creativo

Arch. Simonetto Vellucci, Creazioni SV

Biografia

Arch. SimoneTTO VELLUCCI

Laureato in Architettura presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma nel 1993, dopo l’abilitazione alla professione, Simonetto Vellucci si è dedicato alla ricerca tra equilibrio forma e materia, ponendo alla base delle creazioni la semplice armonia delle figure geometriche. 

 

Triangolo, quadrato, cerchio: una contrapposizione armonica tra figure e materia, dove la freddezza del marmo si incontra con la calda suggestività del legno per ottenere edifici ed oggetti funzionalmente razionali.

 

Dalle figure geometriche comuni trae una composizione razionale svincolando l’oggetto d’arredo da ogni sorta di canone e concetto tradizionale: la gamba di un tavolo non deve essere per forza diritta, o uguale alle altre, ma può anche essere una sola a condizione che rispetti le leggi della fisica e l’equilibrio statico dei corpi. 

Nasce così un confronto tra forma e materia che si sviluppa e si risolve con una tale semplicità che non solo mantiene integra la funzionalità dell’oggetto ma crea nello stesso tempo elementi di arredo di alta qualità e dal prestigioso designer.  

Il mobile non è più un componente dell’arredamento fine a se stesso, non viene più collocato ma si colloca.

I pensieri diventano disegni fluidi, linee agili che danno corpo a oggeti destinati a rimanere: Per sempre Ogni elemento si integra a tale punto come se fosse stato progettato per il medesimo ambiente.

Tali mobili non possono essere classificati in serie perché ogni copia ha una sua originalità, creando cosi non un elemento d’arredo ma un’opera d’arte.